Tenuta Pozzi | Rigatoni alla carbonara con Shiitake Tenuta Pozzi (Salamoia)
535
post-template-default,single,single-post,postid-535,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Rigatoni alla carbonara con Shiitake Tenuta Pozzi (Salamoia)

Rigatoni alla carbonara con Shiitake Tenuta Pozzi (Salamoia)

360 gr di rigatoni trafilati al bronzo

4 tuorli e 2 uova intere

60 gr di pecorino romano DOP

Una dozzina di fili di erba cipollina

Una scorzetta di limone

Pepe di sichuan q.b.

Sbattiamo le uova in una bowl, pepando abbondantemente e aggiungendo la scorza di mezzo limone grattato superficialmente ed il pecorino.

Scoliamo dall’acqua gli Shiitake, asciugandoli accuratamente con la carta da cucina .

Adagiamo i funghi in una padella antiaderente con fiamma vivace, scottiamo i funghi senza aggiungere ulteriori colorando solo esternamente raggiungendo un colore non scuro.

Lessiamo i rigatoni in acqua salata, e scoliamoli nella padella con l’uovo, accendiamo il fuoco al minimo. Incorporiamo i funghi ancora tiepidi e scaldiamo l’uovo quanto serve per far asciugare il sugo ottenendo una consistenza comunque piuttosto cremosa ma non cotta e asciutta.

Impiattiamo i rigatoni, decorando con uno stelo di erba cipollina e una leggerissima macinata di pepe nero di sichuan.